giovedì 26 febbraio 2015

Pan di Spagna senza zucchero, senza uova e senza burro

Una perfetta base per torte

Ecco il primo post dedicato alla "costruzione" di una torta di compleanno light. 
Per tentare di rendere una torta leggera, con un basso indice glicemico e un basso contenuto di colesterolo bisogna partire dalla base, ossia dal pan di Spagna.
Questo che vi propongo è semplicissimo da preparare, si presta a qualunque tipo di farcitura e copertura, non ha bisogno di essere bagnato perché resta molto umido anche il giorno dopo e infine è dolcificato con zucchero di mele e non contiene ingredienti di origine animale. 
Niente uova, niente latte, nè burro, quindi perfetto per chi ha problemi di allergie, intolleranze al lattosio e per chi segue una dieta vegana.
E' ottimo anche da gustare da solo per colazione magari con una spolveratina di zucchero di canna a velo...

Ingredienti:
- 560 g di farina tipo 1
- 40 g di farina di mandorle
- 460 g di latte vegetale bio (io di mandorle)
- 240 g di olio vegetale
- 20 g di lievito biologico al cremor tartaro

Preparazione:
Una delle cose belle di questo pan di Spagna è la semplicità di preparazione. Basta unire tutti gli ingredienti secchi tra loro setacciandoli e, a parte, unire tra loro gli ingredienti liquidi mescolandoli con un frullatore ad immersione (1). Unire poco a poco mescolando bene gli ingredienti liquidi a quelli secchi, fino ad ottenere un impasto semiliquido da versare nello stampo (2). 
Pan di spagna senza zucchero senza uova senza burro
Noi utilizziamo una tortiera a cerniera Pavonidea con piatto di vetro. Questa tortiera è molto comoda perché grazie al piatto in vetro senza bordi è possibile lavorare la torta agevolmente in tutti i passaggi di farcitura, copertura, ecc, senza romperla.
Infornare a 180° per 30-35 minuti (vale la prova stecchino). Sfornare e lasciare raffreddare (3).
Il metodo migliore per tagliare il pan di Spagna è quello del filo: basta un comune filo da cucito da girare attorno al pan di Spagna, fare un nodo e tirare. Il taglio verrà perfetto (4).
Pan di spagna senza zucchero senza uova senza burro
A questo punto possiamo iniziare a farcire gli strati come meglio crediamo (5). Nel caso specifico noi abbiamo preparato una mousse di cioccolato all'acqua, ma ne riparleremo nel post che sarà dedicato alla costruzione della torta.
Un consiglio importante: per spostare i singoli strati del pan di Spagna in fase di lavorazione, è bene servirsi di due spatole lunghe o, in mancanza di quelle, di due coltelli, come abbiamo fatto noi. Una volta finita la farcitura e aver completato gli strati si potrà ricoprire  e decorare la torta a piacere. Della nostra glassa a specchio, parleremo la prossima volta.

Pan di spagna senza zucchero senza uova senza burro




Pan di spagna senza zucchero senza uova senza burro


18 commenti:

  1. complimenti bella ricetta e dopo aver letto anche il tuo post sullo zucchero provo a convincere mio marito che ha diabete tipo 2 ad eliminare il dietor, almeno a casa e che tra l'altro avevo usato in un dolce fatto la settimana scorsa pensando di far bene. :)

    RispondiElimina
  2. Questo pan di spagna è super salutare . . . che dire ?!? Bravissima !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Prima di farlo per la torta l'ho provato varie volte per testare la cottura e bilanciare gli ingredienti e tutte queste prove sono state un'ottima colazione... Poi l'ho promosso :D

      Elimina
  3. ...cioè...
    già il pan di spagna è stopposo... così mi sa di incubo pastoso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nooo, resta umidissimo! Provare per credere! :D

      Elimina
  4. bellissimo, e resta sofficee umido! anche io uso una base tipo questa per le torte farcite, e devo dire che non trovo alcun motivo per snobbare i dolci naturali senza derivati animali.. non hanno proprio NULLA da invidiare a quelli classici :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Verissimo!! E poi sono leggeri, digeribili, senza quel retrogusto di uovo che trovo terribile nei pan di Spagna tradizionali! :))

      Elimina
  5. Che splendidissimo risultato!!!!!! Ma sei una grande ^_^

    RispondiElimina
  6. Io faccio il pan di spagna quasi per tutte le torte che mi richiedono, quando ho letto il titolo del post ho dovuto subito leggere come facevi a fare un pan di spagna senza uova!!!
    La tua ricetta mi ha incuriosito e siccome mi capita di avere richieste di torte per intolleranti me la sono subito tirata giu'!!!
    Curiosa di vedere tutti i prossimi passaggi!!!
    Grazie della ricetta e aspetto con ansia le fasi successive!!!
    Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Lisa! Il prossimo passaggio sarà la glassa a specchio, con zucchero di mele e completamente vegetale. Per La farcitura della torta ho utilizzato una mousse a base di cioccolato fondente e acqua, ecco il link http://nsugarplease.blogspot.it/2012/12/mousse-al-cioccolato-con-lacqua.html Nessuno di quelli che l'hanno mangiata ci credeva!
      Ma ti aspetto per la costruzione della torta... Baci!

      Elimina
    2. Non mancherò di certo!!! Grazie mille vado subito a vedere la ricetta della mousse!!

      Elimina
  7. Riuscire in un'impresa del genere è quasi incredibile. Come avrei potuto non diventare tua follower^? Ti inviterei da noi, su Frizzi e pasticci, ma temo ti stravolga il contenuto calorico di alcune nostre creazioni...comunque, se ti va fai un salto, abbiamo alcune ricette light (poche, per la verità) con cui speriamo di farci perdonare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow, grazie mille Cecilia! Vengo a trovarvi subito!

      Elimina
  8. Ciao! Ti ho trovata grazie ad instagram, e così sono arrivata al tuo blog! Ho letto che sei diabetica, ed ecco il motivo del "niente zucchero", ti seguo volentieri! Non deve essere facile, ma ho letto che usi dei dolcificanti particolari, e comunque ricette interessanti!! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia! Non è facile lo ammetto, è un impegno giornaliero, però cerco di non farmi mancare niente, neanche il dolcino! A presto!

      Elimina
  9. Biscotti per colazione : fatti, crostata senza zucchero : fatta, margarina autoprodotta: fatta. Tutto buonissimo ma non riesco a trovare zucchero di mela (Coop, conad, esse lunga , naturasi ) posso sostituirlo con succo d'agave o sciroppo d'acero????se sì in che quantità? ?? Vorrei provare anche il tuo pan di Spagna ma ho problemi con lo zucchero di mela. Grazie per tutto quello che mi stai insegnando!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lory! Scusa il ritardo con cui ti rispondo. Sono felice che il blog ti sia utile! Dunque per lo zucchero di mele DolceDì so che non lo distribuiscono ovunque (me lo ha confermato la Rigoni) però da Naturasì ci sono dei sostituti ottimi (sciroppo di mele), va benissimo anche l'agave nelle stesse quantità infatti hanno potere dolcificante molto simile. In alternativa malto di grano o di riso (da Naturasì trovi tutto). Lo sciroppo d'acero ha un indice glicemico più alto e costa un bel po' di più. Grazie a te per avermi scritto! Fammi sapere! Un abbraccio

      Elimina

Cosa ne pensate?