lunedì 17 febbraio 2014

Biscotti con farina di ceci, mandorle e bacche di goji

...detti anche biscotti "home sweet home"

La farina di ceci mi fa venire sempre voglia di preparare le panelle palermitane, ma perché non provare qualcosa di dolce? L'esperimento è riuscito, questi biscotti sono stati un successo!

Oltre alla farina di ceci ho utilizzato anche della farina di mandorle, cambiando la proporzione delle due farine, i biscotti saranno più o meno croccanti (più farina di mandorle più morbidi).

Il tocco di gusto sono indubbiamente le bacche di goji, per saperne di più andate QUI
Insomma biscotti sfiziosi, ma salutari, senza ingredienti di origine animale, quindi vegan, a basso indice glicemico, perché dolcificati con zucchero di mele, adatti agli intolleranti al lattosio e gluten free.
Assolutamente da provare!

Ingredienti (per 25 biscotti):
- 200 g di farina di ceci
- 100 g di farina di mandorle
- 60 g di olio evo
- 100 g di zucchero di mele DolceDì
- 25 g di bacche di goji
- 10-20 g di acqua


Preparazione:
Per prima cosa tostare la farina di ceci in una padella a fuoco basso mescolando continuamente per circa 10 minuti (1). Mescolare le due farine tra loro (2).
Utilizzare le bacche di goji secche (3), 1/3 andrà tritato grossolanamente, mentre gli altri 2/3 si possono passare anche con un macinacaffè. Unire le bacche agli altri ingredienti (4).
Fare un'emulsione di olio e zucchero di mele e aggiungerla alle farine fino ad ottenere un'impasto come la frolla (5). Se necessario aggiungere pochissima acqua gradualmente.
Stendere la frolla ottenendo uno spessore di 4-5 mm, con l'aiuto di carta forno (6). 
Ritagliare i biscotti con le apposite formine, io ho utilizzato la casetta della linea Tagliabiscotti primaverili di Pavonidea (7). 
Infornare a 170° per 10-15 minuti (8). Sfornare quando saranno dorati.

Ottimi per la colazione e per la merenda!




Da provare con una tisana calda alle bacche di goji...










Con questa ricetta partecipo al contest...


13 commenti:

  1. Davvero interessanti!!!! La farina di ceci ispira moltissimo anche me ^_^
    Brava, sono davvero biscotti irresistibili!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Erica! Io adoro la farina di ceci!!! :D

      Elimina
  2. Ciao! Sono arrivata qui attraverso la pagina fb "bacche di goji - potente antiossidante naturale", dove c'era il link a questa ricetta chei incuriosisce molto. Non avevo mai pensato di usare la farina di ceci per dei biscotti... ho due domande. Quando dici che cambiando la proporzione tra le due farine cambia la consistenza, intendi che il totale deve rimanere comunque 300 g? Dove trovo lo zucchero di mele? E se non lo trovo con cosa lo sostituisco? Ops, le domande sono tre... ;-) Grazie!

    RispondiElimina
  3. Ciao Alessandra! Grazie mille per le tue domande, ti rispondo punto per punto. Il totale dei grammi deve rimanere 300, però ho provato anche con 50 di mandorle ed erano più croccanti, anche se a me piacciono di più questi. Lo zucchero di mele: io uso dolce di Rigoni, lo trovo alla coop e pam. Se non lo trovi puoi richiederlo in qualunque supermercato che ha altri prodotti Rigoni. Altrimenti lo sciroppo d'agave è perfetto! Per qualunque altro chiarimento sono qui ;) A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la risposta rapidissima! Lo sciroppo d'agave ce l'ho, lo sostiuisco con lo stessa quantità? Però proverò a cercare lo zucchero di mele, qui alcuni supermercati sono molto ben forniti per quanto riguarda i prodotti Rigoni, e sono veramente curiosa di provarlo!
      Ciao!

      Elimina
    2. Forse con lo sciroppo d'agave puoi tenerti sui 90 g, ma comunque va benissimo anche la stessa quantità. Mi raccomando all'aggiunta di acqua, pochissima per volta perché io arrivo subito alla consistenza desiderata! Ciao, a presto!

      Elimina
  4. Che aspetto invitante hanno questi biscotti, ho in casa entrambi gli ingredienti principali, farina e bacche, ricetta da provare! Un bacio Manu

    RispondiElimina
  5. Sono assolutamente deliziosi. Ti inserisco subito e grazie mille....sai che puoi continuare a partecipare vero?
    Un forte abbraccio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Patty! Spero di riuscire a mandarti qualcos'altro! Baci!!!

      Elimina
  6. Scusa al posto dello zucchero di mele che non ho ancora trovato,posso mettere del miele diluito on poca acqua? Grazie mille

    RispondiElimina
  7. Ciao al posto dello zucchero di mele che non ho ancora trovato posso mettere del miele diluito , se si quanto ne posso mettere? Grazie mille Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura, sì va bene il miele, magari 60 g diluiti. Non ti garantisco nulla perché non ho provato, ma come quantità va diminuito rispetto allo zucchero di mele. Tieni presente che il miele ha indice glicemico più alto. Se trovi lo sciroppo d'agave, un po' più diffuso, puoi usarlo nelle stesse quantità dello zucchero di mele. Fammi sapere il risultato!

      Elimina

Cosa ne pensate?