lunedì 26 marzo 2012

Tartufini alla ricotta


Questa ricetta è davvero facilissima e veloce, ideale per una preparazione dell’ultimo momento.Non necessita di cottura ed è simpatica e gustosa! Ovviamente i miei tartufini sono senza zucchero ; dopo gli ingredienti, trovate il calcolo dei carboidrati per porzione (davvero basso!). Per i frollini ho utilizzato le Zerole di Lazzaroni, senza zuccheri aggiunti, ma se non li trovate vanno benissimo altri frollini senza zucchero (ad esempio quelli della Misura o Colussi). Buon divertimento!

Ingredienti  - per 24 tartufini-
- 250 g di ricotta
- 250 g di biscotti frollini senza zucchero
- Cacao amaro q.b.
- Cocco in polvere q.b.

1 tartufino = 7,39 g carboidrati 

Preparazione:
Tritare i biscotti abbastanza finemente (2) e unire la ricotta (3). 
Impastare fino a formare un composto lavorabile (4) (molto dipende dalla consistenza della ricotta: se sarà morbida e acquosa ci sarà bisogno di più biscotti, se invece piuttosto secca, sarà necessaria una quantità minore di frollini).
Ed ora la parte più divertente! Una volta raggiunta la consistenza desiderata, iniziare a formare delle palline sul palmo della mano (5). 
Queste saranno poi rigirate nel cacao amaro (6, 7) o nel cocco (8) in modo da farli aderire bene. Mettere i tartufini negli appositi pirottini (9) (che fa pure rima…!)
Per ottenere una consistenza più soda basta metterli in frigo un paio d’ore.

 BUONA MERENDA CON I TARTUFINI!!! 
Con un bel nastrino colorato sono carini anche da regalare!










 



15 commenti:

  1. Hai rgione sono proprio semplici e veloci, da preparare anche quando arrivano gli ospiti dell'ultimo minuto. Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Infatti... mi salva sempre questa ricetta!!
    Grazie Stefania! Ricambio l'abbraccio!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per queste mini delizie e per la bella presentazione, grazie per aver partecipato al nostro contest! :-)

    Se non l'avessi ancora fatto, ti ricordo di lasciare il link anche al post di Donatella! :)

    RispondiElimina
  4. Piacere di conoscerti cara, mi piace molto il tuo blog. Sei bravissima a preparare i dolci senza lo zucchero, complimenti. Queste palline sono carinissime...grazie, la aggiungo immediatamente. Buona serata

    RispondiElimina
  5. un blog intero senza zucchero: sembra quasi una contraddizione di termini! Leggo che è per motivi di salute: sei il classico esempio di 'la necessità aguzza l'ingegno'! Mi piace il tuo blog, mi piace il tuo approccio... ergo: ti segio con piacere! Ciao, io sono Valentina*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Valentina! Sono le persone come te che mi fanno credere di aver avuto una buona idea... e bene sì, 'la necessità aguzza l'ingegno' e spero sempre che il blog possa essere piacevole per tutti e utile per molti! Grazie ancora...

      Elimina
    2. Tra l'altro ho scoperto che abbiamo un libro e un film preferiti in comune!!! Ti seguo ovviamente...

      Elimina
  6. Deliziosi....mi sa che consiglierò le ricettine del tuo blog,ai miei pazienti che devono limitare i carboidrati, ed io ne approfitterò per fare un po' di dieta. Ciao e a presto. Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale! Poi sono più che collaudate da me, che devo tenere sotto controllo glicemia e colesterolo!
      A presto cara!

      Elimina
  7. Porca miseria, sono bellissimi!!!!
    Devi metterci la versione pdf per la stampa, ora mi tocca fare un copia incolla su open office perchè stasera questi me li rifaccio di sicuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, come si fa? Potrei fare il pdf di tutte :))

      Elimina
  8. Ho conosciuto la versione con zucchero sul blog Indovina chi viene a cena? e ti seguo con molto piacere, in questo momento ho un'amica che deve tenere sotto controllo la glicemia e sicuramente prenderò qualche spunto per farle qualche dolcetto!
    a presto
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina! Mi fa molto piacere, anche perché ho scoperto il tuo blog che mi piace tantissimo... ti seguo!
      A presto!

      Elimina
  9. ciao,
    volevo complimentarmi con te per il tuo blog!
    ci sono ricette molto interessanti ed in più hai trovato il modo di "addolcire " la tavola anche a chi è in difficoltà con zuccheri e co.
    ilaria

    RispondiElimina

Cosa ne pensate?