martedì 29 gennaio 2013

Brownie alle nocciole

Il brownie è un dolce tipico statunitense e prende semplicemente il nome dal suo colore: marrone (brown). E' una torta al cioccolato molto diffusa negli States, soprattutto come merenda! Non lo nego: è una bella dose di calorie, ma prendendo la ricetta originale ho apportato alcune modifiche che la rendono più "accessibile" soprattutto dal punto di vista dell'IG. Ad esempio ho dimezzato la quantità di burro e sostituito 300 g di zucchero bianco con 80 g di zucchero di mele! Il gusto è lo stesso, inconfondibile, pieno, delizioso dei migliori brownies che abbiate mai assaggiato!

Ingredienti per 9 porzioni:
torta
- 140 g di cioccolato fondente al 70% senza zucchero
- 100 g di burro di centrifuga
- 60 g di nocciole
- 2 uova
- 130 g di farina
- 80 g di zucchero di mele
- 1 cucchiaino di cacao amaro in polvere
- 1 pizzico di sale
copertura
- 70 g di cioccolato fondente al 70% senza zucchero
- 10 g di burro di cacao
- granella di nocciole q.b.

Preparazione:
Tostare le nocciole in forno per 10 minuti a 80° (1). Intanto tagliare il cioccolato a pezzi (2) e metterlo in una ciotola insieme al burro tagliato a pezzi e poi nel microonde alla minima potenza. Ogni tanto mescolare e rimettere nel microonde fino a quando il cioccolato non sarà completamente fuso. Lasciare raffreddare. Montare le uova (3) e successivamente aggiungere lo zucchero di mele (4), continuare a montare.
A questo punto, aggiungere il cioccolato fuso, che non dovrà essere caldo, ma al massimo tiepido (5) e continuare a mescolare alla minima potenza (6). Intanto mescolare le polveri tra loro (farina, cacao e sale) e aggiungerle poco a poco, setacciando, al composto liquido (7). Mescolare delicatamente con un mestolo fino a incorporare tutta la farina (8).
Tritare grossolanamente le nocciole precedentemente tostate e aggiungerle al composto (9). Foderiamo una teglia con la carta da forno (10), io ne ho usato una quadrata di 18x18 cm perché mi piace che il brownie sia alto, ma potete usarne una più grande per un brownie più basso. Versare l'impasto nella taglia e pareggiarlo (10). Infornare per circa 25 minuti a 180°, vale la prova stecchino.
Mentre il brownie si cuoce in forno, fondiamo al microonde il cioccolato e il burro di cacao Venchi (se non lo avete potete usare il burro normale, io ho usato questo per non aggiungere altro colesterolo perché non ne contiene).
Lasciamo raffreddare il brownie su una gratella e poi spalmiamo la ganache di cioccolato sulla sua superficie (11). Decoriamo in fine con la granella di nocciole (12).

Tradizionalmente si taglia in pezzi quadrati o rettangolari, una volta che la ganache si sarà solidificata... buona merenda! 




 Ottimo con un bicchiere di latte o un succo di frutta, ma io ho preferito un bel caffè d'orzo caldo e qualche libro...per un dolce pomeriggio di relax.








Delizioso...



13 commenti:

  1. Risposte
    1. Ti assicuro che la tua sensazione è esatta! :)

      Elimina
  2. Una volta me lo ha fatto una mia amica e me sono mangiata tre quarti da sola!
    E' un dolce divino!

    RispondiElimina
  3. i brownies sono tra i miei dolci preferiti.. bella questa tua versione diciamo light! lo zucchero di mele devo proprio provarlo...

    RispondiElimina
  4. lo voglio troppoooo, ma lo zucchero di mele lo trovo in tutti i supermarket????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo trovo alla coop, ma qualunque supermercato che abbia prodotti Rigoni di Asiago può fartelo avere! Ne vale la pena!

      Elimina
  5. ciao! mi sorprendi sempre :) mi piace molto anche la colata di ganache di cioccolato fondente alla fine! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara, grazie!! Spero di continuare a sorprenderti! Baci!

      Elimina
  6. Buonissimo qst dolce e poi con le tue dosi sono piu' invogliata a farlo a casa! Mi hai dato anche delle buone indicazioni sul burro di cacao ah cerchero' alla Coop lo zucchero di mele! Ciao ciao Luisa

    RispondiElimina
  7. deve essere delizioso! grazie mille!

    RispondiElimina
  8. Sembrano proprio buonissimi!! Vorrei farli x il mio ragazzo che non può mangiare zucchero, credi che possa andare bene anche il fruttosio? perché al momento lo zucchero di mele non ce l'ho!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sisi, prova con il fruttosio, ma se li trovi sono meglio lo sciroppo di riso o il malto d'orzo che sono equivalenti ed hanno la stessa consistenza dello zucchero di mele e sono meglio del fruttosio. Fammi sapere! Baci!

      Elimina

Cosa ne pensate?